I migliori tablet del 2018: recensioni e consigli su come scegliere

Non è affatto una sorpresa il modo in cui i tablet negli ultimi anni hanno guadagnato un bel po’ di popolarità. Sono dispositivi facili da usare, portatili e con schermi di grandi dimensioni, che possiamo facilmente accoppiare ad un qualsiasi smartphone di ultima generazione, oppure ad un computer portatile. Il loro costo, generalmente, è piuttosto basso e sono entrati per tutti questi motivi, nel mirino di migliaia di persone in tutto il mondo.

Vuoi sapere quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere il tablet migliore di questo 2018? Scoprilo con questa nostra guida.

I migliori tablet del 2018

Huawei Mediapad T3

Apple iPad 32GB

Samsung Galaxy Tab S3

huawei mediapad t3

Apple iPad 32GB

Samsung Galaxy Tab S3

Di base e conveniente

Fascia media

Per i più esigenti

PRO

Processore buono

Ottima trasportabilità

Rapporto qualità/prezzo

Ottimo processore

Sistema operativo Top

Ottime fotocamere

Ottimo schermo

Supporto al 4G

Sottile e leggero

CONTRO

Qualità foto bassa

Batteria lenta in ricarica

Grafica di fascia bassa

Memoria non espandibile

Prezzo più alto della media

S.O. non per tutti

Non in linea col Galaxy S8

Prezzo di fascia alta

Niente cuffie in dotazione

VALUTAZIONE

Un buon tablet per chi ha poche pretese e vuole spendere poco.

Chi vuole un tablet Apple resterà soddisfatto della sua qualità.

Un tablet di fascia alta che garantisce prestazioni da top class.

VEDERE IL PREZZO

VEDERE IL PREZZO

VEDERE IL PREZZO

Recensione: Huawei Mediapad T3

Processore: Qualcomm MSM8917 Snapdragon 425 | RAM: 2 GB | Fotocamera: 5 MP | Display: IPS LCD 800×1280 da 9,6” | Batteria: 4800 mAh | Memoria: 16 GB (espandibile) | Connessione rete mobile: No | Wi-Fi: si | Bluetooth: 4.0

PRO:

  • Processore buono
  • Ottima trasportabilità
  • Rapporto qualità/prezzo

CONTRO:

  • Qualità foto bassa
  • Batteria lenta in ricarica
  • Grafica di fascia bassa

Non c’è da stupirsi se il tablet Huawei Mediapad T3 sia uno dei più venduti in commercio. Il suo ampio display e le prestazioni di buon livello, ne garantiscono una certa popolarità. Si tratta di una tablet compatto e con un peso minore di 500 grammi.

La memoria interna è di soli 16 GB, che si può espandere fino a 128 GB con una scheda di memoria. Il sistema operativo è aggiornato alla versione 7.0 di Android e supporta il Wi-Fi. Unica pecca in termini di connessione, è che non supporta il 3G.

Buone anche le fotocamera, anche se le foto non raggiungono la qualità dei cellulari più moderni, con una risoluzione di appena 5 MP (posteriore) e 2 MP (anteriore). Le prestazioni sono adatte a chi non ha troppe pretese dal processore, un Qualcomm Snapdragon 425 da 2 GB. Un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, ideale per i meno “smanettoni”.

Vedere il prezzo >>

Recensione: Apple iPad 32GB

Processore: Apple A9 | RAM: 2 GB | Fotocamera: 8 MP | Display: Multi-touch 2048 x 1536 pixel da 9,7” | Batteria: 8827 mAh | Memoria: 32 GB (non espandibile) | Connessione rete mobile: No | Wi-Fi: si | Bluetooth: 4.2

PRO:

  • Ottimo processore
  • Sistema operativo Top
  • Ottime fotocamere

CONTRO:

  • Memoria non espandibile
  • Prezzo più alto della media
  • Sistema operativo non per tutti

Con i suoi nuovi tablet, la strategia della casa della mela morsicata è abbastanza chiara. Una fascia è dedicata alle famiglie e ai ragazzi, l’altra, la linea Air, è dedicata agli “intenditori”, che pretendono qualcosa di più. Questo Apple iPad 32GB appartiene alla prima categoria, con tutti i pro e i contro che ne conseguono.

Sotto il profilo hardware, la maggior parte delle persone avrà ben poco di cui lamentarsi. Il display è come al solito bello e luminoso, il multi touch super preciso e anche se 32 GB non sono molti, il prezzo oggi è davvero invitante (poi l’uso del cloud per immagazzinare foto e video si fa sempre più importante).

Volendo puntare tutto su un tablet di fascia media con sistema operativo iOS dal prezzo contenuto, questo rappresenta la scelta migliore. Certo, mancano filtri antiriflesso per le telecamere e dopo aver provato l’Air si sente la sua mancanza, ma a questo prezzo ci si accontenta eccome.

Vedere il prezzo >>

Recensione: Samsung Galaxy Tab S3

Processore: Snapdragon 820 quad core | RAM: 4 GB | Fotocamera: 13 MP | Display: SuperAMOLED 2048 x 1536 da 9,7” | Batteria: 6000 mAh | Memoria: 32 GB (espandibile) | Connessione rete mobile: Si | Wi-Fi: si | Bluetooth: 4.2

PRO:

  • Ottimo schermo
  • Supporto al 4G
  • Sottile e leggero

CONTRO:

  • Non in linea col Galaxy S8
  • Prezzo di fascia alta
  • Niente cuffie in dotazione

Il Samsung Galaxy Tab S3 è un ottimo tablet di fascia alta. All’interno della sua confezione, troviamo il classico caricabatteria, un cavo USB-USB Type-C e una S Pen. Peccato che manchino delle cuffie per effettuare le telefonate, dato che il tablet è pronto per la connessione 3G e 4G.

A livello di design, il Tab S3 si presenta molto sottile e leggero, estremamente semplice da trasportare con una buona custodia protettiva. Il suo hardware garantisce ottime prestazioni, grazie al processore Snapdragon 820 quad core da 2,15 GHz con 4 GB di RAM e 32 di memoria interna, espandibile con microSD.

Bene anche il lato fotocamera, con una risoluzione da 13 MP e LED flash. Apertura f/1.9 ideale anche per foto con scarsa illuminazione. Il display è grande, ad alta risoluzione e multi touch. Senza dubbio, il miglior tablet Android disponibile in circolazione, da prendere al vole con la giusta offerta sul prezzo.

Vedere il prezzo >>

back to menu ↑

Come scegliere il migliore tablet

Bene, sei pronto ad acquistare il tuo nuovo tablet. Tuttavia, ci sono una serie di caratteristiche che devi prendere in considerazione, prima di acquistare un modello qualsiasi e pentirtene in un secondo momento. Solo scegliendo il tablet più adatto alle tue esigenze, potrai ritenerti soddisfatto al 100% del tuo acquisto. I parametri chiave sono:

Dimensioni dello schermo

Esiste un’ampia gamma di formati tablet, dai 7″ ai 13″. Gli iPad di Apple appartengono alla categoria dei 10″, mentre c’è un’ondata di tablet Android che si aggira attorno ai 7″. Tuttavia, negli ultimi anni, abbiamo notato come la moda abbia imposto misure leggermente più grandi, fino ad arrivare ad una moltitudine di tablet Android da 10″. Ognuno ha i propri gusti in fatto di dimensioni, ma per noi, un tablet da 7″ è un po’ troppo piccolo e adatto solo per chi desidera un apparecchio molto trasportabile. Il 10″ potrebbe essere un po’ scomodo da portare in borsa, ma per le applicazioni è uno dei migliori. Ovviamente, la scelta dipende dalle tue esigenze.

Risoluzione

Bisogna prestare molta attenzione alla risoluzione. Per un tablet entry-level, la risoluzione minima è di 1280 × 800 pixel. I tablet con risoluzione 1080p (1920 × 1080 pixel) o superiore sono ovviamente i migliori. Ci sono due parametri che puoi prendere come metro di paragone tra due tablet che hanno la stessa risoluzione, si chiama PPI (pixels-per-inch). Più è elevato questo valore e migliore sarà la qualità delle immagini, anche a pari risoluzione.

Prestazioni

Se desideri eseguire senza problemi le app e i giochi più recenti, hai bisogno almeno di un processore quad-core. Parlando in termini generali, maggiore è il valore in GHz e meglio è. Per eseguire queste applicazioni di più recente concezione, avrai bisogno anche di un certo quantitativo di RAM. 2 GB di RAM è da considerare il minimo per questi apparecchi. Quindi, prima di acquistare un dispositivo qualsiasi, assicurati di dare un’occhiata alle sue caratteristiche per valutare le sue prestazioni. In breve, migliori saranno le prestazioni del tablet che acquisti oggi e più a lungo lo potrai utilizzare in futuro, anche con nuove app.

Connessione

Se ti puoi permettere di acquistare un ulteriore abbonamento 3G o 4G con il tuo operatore telefonico, allora vai di tablet con connessione mobile, sono certamente i più comodi da utilizzare anche quando sei fuori casa, per essere sempre connesso ad internet. In caso contrario, praticamente tutti i tablet supportano la connessione Wi-Fi, con la quale ti puoi collegare al router di casa e collegarti ad internet. L’unico problema insorge quando sei all’aperto. Per una migliore esperienza Wi-Fi, cerca un dispositivo che supporta il dual-band e l’ultimo standard 802.11ac.

Aggiornamenti

Se acquisti un tablet Android, assicurati che abbia almeno la versione 5.0 (Lollipop). Se acquisti un iPad, assicurati che sia almeno un modello di quarta generazione. Se opti per un tablet Windows, è consigliabile assicurarsi che sia possibile aggiornarlo a Windows 10. A differenza degli smartphone, i tablet vengono aggiornati abbastanza di frequente, per cui, prima di acquistare il tuo nuovo tablet, assicurati che abbia almeno un SO recente.

Batteria

Se hai intenzione di restare sempre incollato allo schermo del tablet, cerca bene le informazioni per quel che riguarda la durata della sua batteria. Alcuni tablet hanno una durata della batteria piuttosto lunga, fino a 10 ore in uso, mentre altri hanno una batteria di durata medio-breve, che può scendere anche al di sotto delle 4-5 ore. Tieni presente che se il tablet non è in grado di reggere una grossa durata della batteria non appena lo acquisti, la situazione peggiorerà ulteriormente entro 12-18 mesi.

Connettività

Ciò di cui hai bisogno dipende in gran parte dal modo in cui utilizzerai il tuo tablet, ma in generale, più porte e modi di connetterti hai e meglio è. Assicurati innanzitutto, il supporto agli ultimi standard Bluetooth (almeno 4.0). Quasi essenziali possiamo definire le porte USB o MicroUSB, mentre sarebbe molto utile e carina la possibilità di avere anche una connessione Micro HDMI, con la quale connettere il tablet alla TV e vedere foto e video scattate su uno schermo più grande. Infine, potresti prendere in considerazione anche la presenza del supporto NFC e la ricarica wireless, che sono tutti extra che migliorano la comodità del dispositivo.

Spazio di archiviazione

Nella maggior parte dei casi, i tablet Android e Windows offrono uno spazio di archiviazione espandibile. Aggiungere più spazio con una scheda microSD è economico e facile. I tablet Apple e Amazon non supportano le schede microSD, quindi è davvero necessario riflettere attentamente sul modello da acquistare. Se ami scaricare giochi e filmati, 16 GB potrebbero riempirsi ad una velocità sorprendente. Per cui, assicurati che la memoria sia espandibile o se non lo fosse, acquista un tablet con ottime capacità di archiviazione fin dall’inizio. Esiste la possibilità di utilizzare il cloud, è vero, ma non è ancora una cosa per tutti.

Webcam

Solo tu sai se la telecamera posteriore o anteriore siano aspetti realmente importanti da prendere in considerazione quando scegli il tuo nuovo tablet. Se lo sono davvero, allora devi fare attenzione alla risoluzione di entrambe. L’unico consiglio che ti possiamo dare, è quello di acquistare un tablet con una webcam anteriore che puoi utilizzare anche per video-chiamate, senza che il tuo interlocutore ti veda come un grosso pixel informe. Non sai mai quando sarà il momento di effettuare una video-chiamata con la nonna per mostrarle il suo nipotino.